I Sistemi di Pianificazione, Controllo e Valutazione nelle Camere di Commercio

 33,00

Titolo:I sistemi di pianificazione, controllo e valutazione nelle camere di commercio. Teoria, soluzioni operative e buone prassi per una gestione orientata alla Performance
A cura di: Cristiano Busco, Duccio Stefano Gazzei, Maria Pia Maraghini
Collana: Pubblica Amministrazione
Pagine: 284
Formato: Cartonato a colori

Data di Pubblicazione: 2010
ISBN: ISBN: 978-8895786-02-5

  In collaborazione con

Unioncamere_logo

COD: 978-8895786-02-5 Categoria: Tag: ,

Descrizione

La progettazione e l’implementazione di adeguati sistemi di pianificazione e controllo rappresenta ormai per qualsiasi organizzazione, pubblica o privata che sia, una necessità ineludibile al fine di orientare la gestione al raggiungimento di importanti risultati di performance, nonché per ottenere informazioni assai preziose a supporto dei processi decisionali che su vari livelli vanno a comporre l’articolato e complesso sistema di Governance aziendale. In ambito manageriale il termine “controllo” non si esaurisce nel semplice “ispezionare”, “vigilare”, ma assume un significato ben più ampio, identificandosi come vera e propria guida e dominio delle dinamiche gestionali che investono le singole organizzazione nelle diverse dimensioni e variabili delle quali si compongono. Tale attività in ottica “sistemica” si rivolge sia all’interno che all’esterno della singola organizzazione, contemperando la funzione di coordinamento dei comportamenti individuali verso specifici obiettivi adeguatamente definiti con l’esigenza di assicurare il necessario grado di coerenza e di equilibrio con l’ambiente esterno funzionale a soddisfare pienamente le aspettative dei diversi portatori di interesse.

La consapevolezza della necessità di un coerente sistema di pianificazione e controllo si è affermata gradualmente anche all’interno della Pubblica Amministrazione, principalmente favorita dalla nutrita produzione normativa che nel tempo è intervenuta per favorire l’introduzione di sistemi funzionali a garantire che queste organizzazioni siano governate strategicamente.

Sulla scia degli input normativi si sono venuti ad affermare virtuosismi ed eccellenze all’interno del mondo pubblico che rendono, del resto, fortemente evidente e disomogenea l’affermazione di efficaci sistemi pianificazione e controllo, che a “macchia di leopardo” caratterizzano il comparto in questione.

Anche in ambito camerale, come del resto nei confronti della Pubblica Amministrazione in generale, gli ultimi mesi sono stati interessati da una forte eco derivante dall’emanazione del D.Lgs. 150/2009, anche riconosciuto come “Riforma Brunetta”, offrendo un’importante occasione per il rilancio del tema della pianificazione e controllo. Occasione sia per quelle camere di commercio che non hanno ancora un sistema di pianificazione e controllo funzionante, sia per quelle che hanno già investito da anni su questi sistemi; per queste ultime una riflessione approfondita e una rivisitazione di quanto già esistente può rappresentare il momento per colmare le eventuali carenze organizzative o metodologiche e quindi fare un passo avanti nell’evoluzione di tali sistemi.

Obiettivo del presente lavoro non è quello di passare in rassegna tutte le novità introdotte dal D.Lgs. 150/2009, se non nelle loro linee generali, quanto piuttosto di offrire approfondimenti e riflessioni circa il tema della pianificazione e controllo che verrà trattato secondo un approccio organico e sistemico nel rispetto della ciclicità che lo contraddistingue e della centralità della performance.

Partendo dalla prescrizione normativa, proseguendo attraverso la lettura “ragionata” di tali aspetti e della loro integrazione con quanto offerto dalla dottrina economico-aziendale, l’intento della trattazione in oggetto è quello di sistematizzare in un’ottica integrata scelte operative ed organizzativo-gestionali, al fine di offrire al lettore le soluzioni più idonee all’implementazione di un efficace sistema di pianificazione e controllo, anche mediante la presentazione delle buone prassi già in essere nel mondo camerale e non.

– Mappe Strategiche
– Misurazione delle Performance
– Controllo di Gestione
– Sistemi di Qualità
– Rendicontazione Sociale
– Sistemi Incentivanti
– Benchmarking

Scarica l’indice e la premessa.

Download 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I Sistemi di Pianificazione, Controllo e Valutazione nelle Camere di Commercio”
TORNA SU