Manuel Guerrero

Laureato in Business Administration (Organisation & General Management) a Madrid e conseguito un MBA in International Management alla Duke University (USA), Manuel Guerrero ha vissuto una carriera internazionale che gli ha portato a vivere in 8 paesi dove ha imparato fluentemente 5 lingue.
Nato in Spagna, ha ricoperto diversi ruoli inizialmente nel campo del Finance & Control in grandi multinazionali a livello regionale e globale in Spagna, Singapore, Svizzera e Italia.

Dal 2006 è diventato Managing Director in Italia e dopo Australia, dove ha ottenuto anche la nazionalità australiana, con responsabilità di 17 fabbriche a livello globale, più di € 200 milioni e 550 dipendenti diretti, nei settori del packaging e delle macchine e impianti per il settore alimentare.
Dal 2012 al 2018 è stato alla guida di Sonzogni Camme S.p.A., realtà specializzata nella movimentazione per il settore delle macchine automatiche, che progetta e produce ingegni meccanici ad altissima precisione per l’automazione industriale ad alta velocità e macchine per il packaging.

I settori di riferimento sono Food and Beverage, Pharma, Medical, Industrial automation, etc.
Di recente ha vinto il premio PMI Welfare Index a Roma, con la presenza del Ministro Poletti e a giugno ha vinto il premio CEO dell’anno 2017 settore meccanico. Durante il 2016 ha realizzato in Confindustria Bergamo il percorso d’implementazione Industria 4.0 con formazione da parte del Fraunhoffer Institute di Stoccarda, dove ha potuto visitare e toccare in prima persona lo stato dell’arte in materia. Da un workshop in azienda assieme al Fraunhoffer si è deciso di portare avanti importanti cambiamenti per l’implementazione della Fabbrica 4.0.

  • TAGS