Giuseppe Mercurelli

CEO, ASO Group

 

Insieme ad alcuni familiari, è alla guida del Gruppo ASO dal 2003, anno di “passaggio generazionale” tra il fondatore, Aldo Artioli, ed i suoi discendenti. Da allora, seguendo la linea tracciata dal suo fondatore, il gruppo si è sviluppato accompagnando una costante ricerca in campo tecnologico all’installazione di impianti sempre più performanti.

Aso Siderurgica Spa opera nel settore siderurgico per la produzione di acciai speciali in lingotti da forgia – settore nel quale l’azienda è uno dei principali attori europei.

Nel tempo l’acquisizione e l’apertura di nuove Business Unit e la partecipazione in numerose aziende ha reso ASO Group una realtà leader nel settore degli acciai speciali e inossidabili. Recentissima e di grande rilevanza strategica e industriale è l’acquisizione, nel settore della meccanica galvanica, della romena Cromsteel Industries SA perfezionatasi a fine marzo 2014, operazione che non costituisce una delocalizzazione delle attività produttive nazionali, bensì un rafforzamento della posizione competitiva del gruppo.

Giuseppe Mercurelli crede in un futuro senza più posizioni di “rendita” o di “cartello”, poiché il successo sarà necessariamente attribuibile non solo a chi è grande con dinamiche economiche importanti, ma sempre più sarà legato ad una meritocrazia riconosciuta dal mercato, alla analisi strategica, a medio lungo termine, dello sviluppo dei mercati, anche grazie all’investimento continuo in innovazione, cambiamento e qualità, possibili grazie al contributo di tutta la struttura organizzativa. Crede inoltre in un’azienda poco gerarchizzata, nella quale è fondamentale lo spirito di squadra, che vede la famiglia-imprenditore lavorare a fianco dei collaboratori ai vari livelli – specie i primi livelli – favorendo lo spirito di innovazione e di cambiamento. Da lì si deve cogliere lo stimolo positivo, a tutti i livelli che si realizza attraverso il coinvolgimento attivo di tutti i collaboratori, richiedendone l’intraprendenza e lo spirito di innovazione.

La particolare competenza nelle funzioni svolte oggi nella ASO, si avvantaggia anche di precedenti esperienze professionali nella veste di consulente di istituti bancari nazionali ed esteri (Banca di Roma, BNL, Unicredit, ABN Ambro), in particolar modo riguardo alle problematiche di gestione finanziaria di gruppi aziendali.

TORNA SU