fbpx

Calendario Eventi 2012

Data e Luogo Titolo Sponsor
24 gennaio
Milano
Priorità del Marketing Management:
Misurare le attività per rapportarsi con l’Alta Direzione
23 febbraio
Milano
 

Concept

Knowità organizza questo meeting per presentare le metodologie Lean ed i vantaggi che si ottengono dalla loro applicazione, nonché per suggerire modalità di attuazione all'interno di singole realtà aziendali, al fine di puntare all'eccellenza operazionale attraverso l'ottimizzazione dei processi.

Agenda

9:45

Registrazione dei partecipanti

10:00

Apertura dei lavori a cura del Chairman
Rocco Imperatore, Consulente di Direzione e Master Black Belt, A&C

10:15

"La pianificazione della strategia di riorganizzazione dei processi aziendali"
Rocco Imperatore, Consulente di Direzione e Master Black Belt, A&C
- I metodi più efficaci di analisi alla base dell'attività di riorganizzazione aziendale
- Come riuscire a mappare i processi per creare una visione condivisa
- Ruoli e comportamenti per promuovere la transizione lean in azienda

10:45

Coffee Break

11:10

"Approccio alla cultura Lean: pensare e agire in funzione del cliente"
Davide Volgare
, Consulente Lean Six Sigma, A&C
- Come valutare l'organizzazione in ottica Lean (Lean Assessment)
- Identificare le principali opportunità di miglioramento e di eliminazione degli sprechi
- Identificare i fattori competitivi per il successo e le azioni correttive da intraprendere

12:00

"Applicazione della metodologia delle 5s nei reparti produttivi di una PMI italiana"
Rocco Imperatore, Consulente di Direzione e Master Black Belt, A&C
- Lean Production: la metodologia 5s per ottimizzare gli standard di lavoro in azienda
- Come eliminare tutto ciò che non è strettamente funzionale all'attività svolta
- Misurare e migliorare in continuo le performance operative

12:45

Dibattito e confronto guidato

13:00

Chiusura dei lavori


 

28 febbraio
Verona
 

Concept

Knowità, attraverso questo incontro, intende presentare un efficace e corretto processo di ricerca e selezione del personale. Inoltre, la giornata sarà incentrata sull'analisi delle modalità di utilizzo delle leve retributive volte a valutare in modo corretto le performance delle proprie risorse umane, collegarle a sistemi di ricompensa equi e motivanti per allineare il percorso di crescita del singolo con gli obiettivi strategici dell'organizzazione.

Agenda

9:15

Registrazione dei partecipanti e welcome coffee

09:45

Apertura dei lavori e intervento del Chairman
Helga Ogliari, Formatore, HR blogger, HR writer e co-fondatrice dell'osservatorio di Corporate Storytelling

10:15

"Il recuiting online per facilitare l'incontro tra domanda e offerta di lavoro"
Vittorio Maffei
, Managing Director, InfoJobs.it
- I vantaggi del recruiting online
- Andamento delle offerte di lavoro
- L'offerta di lavoro in Veneto

10:45

"Buon recruiting, ottime risorse: il caso Berendsohn"
Giovanni Maistrello
, Responsabile Sviluppo e Formazione Berendsohn Italiana
- Come realizzare un'attività di recruiting efficiente e veloce
- Focus sulla formazione di vendita
- L'utilizzo di internet per il successo nell'inserimento delle giuste risorse umane

11:30

"Come reclutare e inserire le giuste risorse grazie al supporto di informazioni puntuali"
Eleonora Casarotti
, Area Manager Lombardia, Axerta
- La verifica dei requisiti personali e professionali in sede di pre-assunzione
- In che modo raccogliere le informazioni utili a una corretta valutazione del candidato
- Come valutare l'inserimento di nuovi profili nell'organizzazione aziendale

12:15

"Inserimento, formazione e sviluppo delle risorse umane:l'esperienza di ATM"
Pietro Brunetti
, Direttore Risorse Umane, ATM
- La gestione strategica dei talenti in azienda
- La valutazione delle performance come strumento di crescita e sviluppo delle risorse umane
- Le best practice applicate all'interno di ATM

13:00

Dibattito e discussione

13:30

Lunch

14:45

Chiusura dei lavori


 

infojobs2011xx
20 marzo
Milano
 

Concept

Knowità, attraverso questo momento di incontro e approfondimento, intende presentare concreti strumenti per attivare un ripensamento critico con l'esplicito obiettivo di snellire e innovare la gestione dei processi amministrativi, in modo da improntare nuove strategie e soluzioni mediante cui accrescere l'efficacia e l'efficienza dei processi e favorire lo sviluppo sostenibile.

Agenda

9:00

Registrazione dei partecipanti

9:30

Apertura dei lavori a cura del Chairman

"I nuovi ruoli e i nuovi obiettivi della funzione AFC. Dalla teoria alla pratica: semplificare, integrare, sostenere il core business"
Vito Umberto Vavalli
, Vice Presidente, AITI - Associazione Italiana Tesorieri d'Impresa - Presidente, SCIC - Steering Committee Interassociativo ACMI-AITI-ANDAF
- Nuovi scenari e nuovi orizzonti operativi
- Dalle innovazioni legislative alle concrete opzioni organizzative
- Standard e infrastrutture come fattori strategici per inediti paradigmi gestionali

10:30

Coffee Break

10:50

"L'innovazione nella gestione dei processi di amministrazione e finanza: l'esperienza di Fratelli Averna SpA"
Michele Scrofani
, Responsabile Tesoreria Centralizzata, Gruppo Averna
- Il progetto di integrazione e razionalizzazione dei cicli commerciali e monetari attivi e passivi
- La realizzazione e i risultati conseguiti
- I prossimi passi

11:50

"L'incontro tra Ambiente ed Energie Rinnovabili. La competitività nel business e la sinergia dei processi amministrativi"
Riccardo Baraldi
, CFO, Sostenya SpA e Consigliere, ANDAF - Associazione Nazionale Direttori Amministrativi e Finanziari
- Come si integrano Ambiente ed Energie Rinnovabili
- La sinergia in campo operativo e gestionale
- Il passaggio dall'idea alla pratica

12:50

Dibattito e confronto guidato

13:00

Chiusura dei lavori


 

27 marzo
Milano
 

Concept

Knowità, attraverso questo incontro, intende presentare le modalità da implementare per attivare un miglioramento dei propri processi di business in ambito utilities, un’interazione innovativa con il cliente e una forte propensione alla sua esperienza per migliorare la fidelizzazione della clientela e aumentare la produttività

Agenda

9:30

Registrazione dei partecipanti

10:00

Apertura dei lavori a cura del Chairman
Carola Goglio, Consigliere Nazionale, Aism – Associazione Italiana Marketing

10:15

"Le modalità di interazione a livello business e consumer basate sul paradigma della mobilità"
Andrej Carli
, Business Unit Manager, Bizmatica
- I nuovi paradigmi del Customer Management nelle Utilities
- OnStage Mobile per la gestione del cliente in mobilità
- Raggiungere i clienti mantenendo il focus sull'app

11:00

Coffee Break

11:15

"Il Web Customer Services e le Utilities nel Mondo Anglosassone: Centrica, Pacific Gas & Electric"
Federico Ermacora
, Partner, eGain
- Aumentare la produttività del contact center
- Ridurre i costi operativi
- Aumentare la soddisfazione del cliente

11:45

"La qualità del servizio: aspettative dei clienti e impatti su processi e sistemi. L'esperienza di Edison"
Lorenzo Misani
, Customer Relationship & Commercial Operations, Edison
- Alta qualità del servizio: Identità aziendale, Ruota dei valori e Customer Experience
- Le 3 dimensioni: Processi, Sistemi, Modello Operativo
- Multicanalità e Modelli di interazione specializzati

12:15

"I processi a supporto del Call Center: il caso GDF Suez"
Adrej Carli
, Business Unit Manager, Bizmatica
- Call Center
- Servizi automatici
- Il canale sms nelle Utilities

12:45

Dibattito e discussione

13:00

Lunch

14:30

Chiusura dei lavori


 

11 aprile
Milano
 

Concept

Knowità, grazie alla presentazione di alcuni casi aziendali e ai momenti di discussione e confronto tra i partecipanti, intende presentare le problematiche e le possibili modalità di risoluzione legate all'applicazione dei principi contabili internazionali, al fine di snellire le pratiche amministrative minimizzandone i possibili errori e indirizzare in modo puntuale e chiaro i comportamenti aziendali al fine di allinearli agli innovativi standard richiesti.

Agenda

9:00

Registrazione dei partecipanti

9:30

Apertura dei lavori e intervento del Chairman
"La redazione dei Bilanci IFRS compliant tra apprendimento e sviluppo di prassi aziendali"
Roberto Di Pietra
, Professore Ordinario di Economia Aziendale, Università degli Studi di Siena
- Attività dello IASB tra progetti completati ed in corso
- L'adozione degli IFRS in Italia
- Rapporto tra IFRS e norme contabili italiane

10:30

Coffee Break

10:50

"Perseguire l'armonizzazione contabile: best practices per il riconoscimento dei ricavi. Il caso Novartis"
Giuditta Bianciardi
, Business Planning Analyst, Novartis V&D
- I benefici apportati dall'applicazione degli standard contabili internazionali
- Le maggiori criticità interpretative riscontrate
- Il caso: armonizzazione dello IAS 18 e IAS 11 per il riconoscimento dei ricavi

11:50

"L'applicazione della fair value option nel Gruppo Montepaschi"
Antonio Amadio
, Responsabile Settore Normativa, Piano dei Conti e Contabilità, Banca Monte dei Paschi di Siena
- Come rilevare correttamente la copertura dei rischi connessi all'emissione di titoli obbligazionari
- I vantaggi derivanti dall'utilizzo del criterio della FVO per adempiere allo IAS 39
- Casi di applicabilità e non applicabilità della FVO

12:50

Dibattito e confronto guidato

13:00

Chiusura dei lavori


 

12 aprile
Milano
 

Concept

Questo incontro, organizzato da Knowità, vuole essere un momento di confronto costruttivo per presentare i benefici che un’efficace gestione dei processi apporta all’intera l’organizzazione e come tali vantaggi generano tangibile valore per il cliente. Naturalmente, per attuare tale cambiamento è fondamentale motivare e responsabilizzare le proprie risorse umane, affinché mantengano performance elevate.

Agenda

9:30

Registrazione dei partecipanti

9:50

Saluti di benvenuto
Michele Bignami, Partner, Studio Legale NCTM

10:00

“I principi e le dinamiche della pianificazione e del controllo delle risorse produttive”
Paolo Napoli
, CPIM – Partner, JPS
- Operations e Supply Chain nel “new normal”
- Le tendenze recenti e le prospettive future
- Gli strumenti e le opportunità per le aziende italiane

10:45

"Integrazione e collaborazione interaziendale per la competitività della Supply Chain"
Giovanni Atti
, Managing Director, Adaci Formanagement

11:00

Coffee Break

11:15/p>

"La Customer Centricity come concreta e credibile leva di differenziazione: la Carta degli Impegni di AXA MPS"
Nicola Muratore
, AXA Way Leader, AXA MPS
- Customer Centricity nel B2C dei servizi
- Process improvement nella prospettiva del cliente
- Strategy of proofs

12:00

“Il contributo della supply chain al successo della marca: il caso Drogheria & Alimentari”
Luca Donzelli
, Direttore di Stabilimento, Drogheria & Alimentari
- Customer Centricity nel B2B del food
- Le operations nel piatto
- La supply chain planetaria delle spezie

12:45

Dibattito e confronto guidato

13:00

Lunch

14:30

Chiusura dei lavori


 

jps_negativo
12 aprile
Milano
 

Concept

AISM – Associazione Italiana Marketing - e Knowità con questa giornata intendono dare un quadro completo delle opportunità di utilizzo dei numerosi strumenti di comunicazione con il cliente che i new media, impiegando poche risorse, mettono a disposizione. Attraverso la presentazione di casi di successo, i partecipanti potranno ricevere utili spunti di riflessione su quali sono le modalità di utilizzo dei canali mobile, come realizzare contenuti ritenuti di alto valore dai clienti e quali sono le principali criticità da affrontare.

Agenda

9:00

Registrazione dei partecipanti

9:30

Apertura dei lavori e intervento del Chairman
"Marketing 3.0: epifania del mobile e della multicanalità"
Franco Giacomazzi
, Professore di Marketing Industriale Politecnico di Milano, Presidente AISM
- Come utilizzare i new media per interagire con il cliente e sviluppare business
- Il futuro delle nuovi canali di comunicazione
- Vantaggi e criticità del marketing multicanale

10:00

"Web Marketing e Mobile Marketing: dati, opportunità e rischi"
Enrico Finzi
, Sociologo e Presidente, AstraRicerche
- Le molteplici opportunità offerte da internet a favore di tutte le aziende
- L'integrazione tra strategie off-line e on-line
- Il mobile marketing diventa sempre più web oriented

I SESSIONE: "Advertising e Promotion: come cambiano le strategie di comunicazione"
- Quali sono i riflessi della rivoluzione tecnologica digitale sulla funzione Marketing e Commerciale
- Come rendere efficace la comunicazione attraverso i nuovi canali

10:30

"Perché il mondo digitale ci ha cambiato la vita (e siamo solo agli inizi)"
Massimo Giordani
, Docente, Università di Torino - CEO, Time & Mind – Coordinatore del Dipartimento di Marketing Turistico e Territoriale, AISM
- L'ecosistema digitale come nuovo paradigma
- Come è cambiata la funzione marketing e commerciale
- Uno scenario ricco di opportunità per chi sa affrontare il cambiamento

11:00

"Il progetto Simply per Telethon: l’utilizzo di facebook nella strategia di marketing"
Paolo Paronzini
, Digital Marketing Manager, SMA
- Simply e Telethon: condivisione di una strategia vincente
- Nuovi strumenti per comunicare e migliorare il coinvolgimento del cliente interno ed esterno
- I risultati passano dal presidio della rete

11:30

Coffee Break

II SESSIONE: "Customer Relationship Management: il cliente al centro della comunicazione multicanale"
- Quali sono gli strumenti informatici a supporto della nuova strategia di gestione del cliente
- Come gli innovativi mezzi di comunicazione diventano strumenti strategici di Customer Care

11:45

"L'utilizzo efficace dei canali di comunicazione per arrivare al cliente"
Francesco Gallucci
, Presidente, 1to1lab - Coordinatore del Dipartimento di Neuromarketing, AISM
- In che modo le imprese utilizzano i new media
- Come affrontare il vero problema della comunicazione multicanale: il contenuto del messaggio
- Vantaggi e criticità dei nuovi strumenti di contatto con il cliente

12:00

"L'importanza della relazione con il Consumatore per Marchesi de' Frescobaldi"
Giampiero Bertolini
, Marketing & Sales Director, Marchesi de' Frescobaldi
- La comunicazione nel mondo del Vino
- L'approccio Marchesi de' Frescobaldi alla Comunicazione e alla Multicanalita'
- L'esperienza sui social Media

12:30

"OnStage Mobile: Customer Management Innovativo su Smartphone"
Luca Giudici
, CTO, Bizmatica
- Sfruttare i vantaggi del mobile per l'ottimizzazione dei processi di interazione con il cliente
- La piattaforma onStage Mobile
- I processi di Self Care e Self Provisioning

13:00

"La costruzione della fiducia per le imprese del largo consumo in un contesto di multimedialità"
Armando Garosci
, Giornalista, Largo Consumo
- Oltre la fedeltà, il valore della fiducia in una società meno sicura
- L'identità di marca nella comunicazione multicanale
- Fine della loyalty o semplicemente ora si fa sul serio?

13:30

Lunch

III SESSIONE: "Il nuovo paradigma azienda-cliente: come cambiano le relazioni e il modo di comunicare"
- Come riuscire a "socializzare" il business attraverso applicazioni di facile accesso ed utilizzo
- Quali strategie adottare per mantenere e migliorare un colloquio diretto e costante con il consumatore

14:45

Riapertura dei lavori a cura del Chairman
Raffaele Crispino, Vice Presidente, AISM

15:00

"Dall'esperienza alla partecipazione: l'engagement marketing in MSC Crociere"
Andrea Guanci
, Marketing Manager, MSC Crociere
- La crociera come esperienza
- Il nuovo approccio all'acquisto (online vs offline)
- Engagement Marketing di MSC

15:30

Tavola rotonda

Modera: Armando Garosci, Giornalista, Largo Consumo

Partecipano:
Fabrizio Bellavista, Partner, Istituto Psycho Research Milano
Giampiero Bertolini, Marketing & Sales Director, Marchesi de' Frescobaldi
Andrea Guanci, Marketing Manager, MSC Crociere
Luca Pagano, CEO e co-founder, Glamoo

16:15

Dibattito e confronto guidato

16:30

Chiusura dei lavori


 

logo_bizmatica_2011
17 maggio
Milano
 

Concept

Knowità ha scelto di dedicare al tema del Performance Management un Forum Annuale che, attraverso gli interventi di autorevoli speakers e la presentazione di note best practice, vuole offrire al management ogni anno un momento di aggiornamento e riflessione sui sistemi di gestione e misurazione delle performance, evidenziando l'importanza dell'implementazione di un ciclo integrato volto a conseguire un significativo aumento della competitività, attraverso il governo e controllo delle performance, la gestione dei risultati operativi, l'allineamento dell'organizzazione e l'integrazione dei sistemi di gestione del personale.

Agenda

9:00

Registrazione dei partecipanti

9:30

Apertura dei lavori e intervento del Chairman

9:45

"L'evoluzione dei sistemi di gestione e misurazione delle performance"

10:15

"Execution Premium framework: creating Strategy Maps that capture the company's differentiating customer value proposition"
Robert S. Kaplan
, Professore, Harvard Business School
- Strategy Execution: CEO's first priority
- The Kaplan-Norton 6-stage Strategy Execution system
- Creating and describing the strategy's differentiating value proposition
- Linking the value proposition to strategy map objectives and Balanced Scorecard metrics. Three distinctive strategies: Low Total Cost, Innovation and Product Leadership and Complete Customer Solutions

11:00

Q&A con il keynote speaker

11:15

Coffee Break

11:30

"La buona azienda guidata dai valori attraverso la Triple BottomLine"
Cristiano Daolio
, Partner & Managing Director, Tantum Group
- Triple Bottom Line: come riuscire ad essere tre volte vincenti e creare valore per la collettività
- Values Base Management
- La road map per diventare la "Buona Azienda"

12:00

"La gestione integrata dei sistemi di pianificazione e controllo: tra opportunità ed esigenza"
Alessandro Bacci
, Partner, Telos Consulting e Professore a contratto di Programmazione e Controllo, Università degli Studi di Siena
Antonella Di Manna, Partner, Telos Consulting
- La BSC nelle Amministrazioni pubbliche e nelle imprese private tra vincoli di risorse e creazione di valore
- L'esempio PA a supporto dello sviluppo economico e sociale
- La BSC a supporto delle strategie di gruppo

12:30

"Improving the execution of strategy"
Michael Coveney
, Author of the book 'Strategy to the Max' and CorPeuM product strategist
- The principal problems of planning and reporting management processes
- A new approach to meet the needs of a turbulent business environment
- The best practices of high-performing companies

13:15

Networking lunch & book-signing con Robert S. Kaplan

14:15

Riapertura dei lavori a cura del Chairman

14:20

"Leading Strategic Change"
Robert S. Kaplan
, Professore, Harvard Business School
- Barriers to Change: lessons from John Kotter and Michael Beer
- Using the Kaplan-Norton Execution Premium framework to lead strategic change
- Examples from best practice in leading successful change: VW do Brasil

15:10

"Dalla strategia alle performance. Una soluzione concreta”
Mauro Vassena
, Amministratore Delegato, Business Brain
- Il valore del Performance Management
- Strategy Management: implementare un reale approccio integrato
- Come allineare le performance di oggi con gli obiettivi di domani

15:30

Tavola Rotonda
"Proteggere la redditività d'impresa e renderla sostenibile nel tempo – nuovi approcci"

- Il sistema delle responsabilità guidato da valorizzazioni economiche
- La gestione integrata delle performance
- Il perché la gestione di impresa ha bisogno di modelli - Il modello BMCGRASPTM
Modera: Paola Palmerini, Consigliere delegato, Business Management Consultants B.M.C.

Partecipano:
- Massimo Campioli, Vicepresidente Nazionale ANDAF - Dir. Amministrativo AC Milan
- Stefano Cordero di Montezemolo, Director of Academic Development European School of Economics di Milano e Firenze
- Alberto Messaggi, CFO, Gruppo Feralpi
- Francesco Monti, Presidente Business Managements Consultants B.M.C. e Presidente APB, Associazione per la Pianificazione e Controllo
- Massimo Tomasi, Partner Deloitte Consulting SpA

16:30

Chiusura dei lavori


 

 logo bmc
corpeumok
tantumnew
telos
business brain ok
13 giugno
Milano
 

Concept

Knowità, attraverso questo incontro, intende offrire una nuova prospettiva interpretativa della Balanced Scorecard, strumento cardine in grado di correlare governance, strategia e misurazione delle performance riuscendo a superare i tradizionali limiti dei sistemi di controllo di gestione focalizzati, invece, su risultati di breve periodo, scarsa attenzione all’analisi di mercato e dei clienti e difficile monitoraggio dell’andamento dei drivers di creazione di valore per l’azienda.

Agenda

9:00

Registrazione dei partecipanti

9:30

Apertura dei lavori e intervento del Chairman
"Le nuove frontiere dei sistemi di misurazione"
Alessandro Saviotti
, Fondatore e Amministratore, Knowità – Professore a Contratto di Economia Aziendale, Università degli Studi di Siena
- Limiti dei tradizionali sistemi di governo e controllo
- Il ruolo e le nuove logiche dei sistemi di misurazione delle performance

10:15

"Il processo di implementazione della BSC"
Alessandro Saviotti
, Fondatore e Amministratore, Knowità – Professore a Contratto di Economia Aziendale, Università degli Studi di Siena
- La descrizione della strategia: le strategies maps
- La misurazione della strategia: le balanced scorecard
- Allineamento, temi e iniziative strategiche
- Esperienze operative e condizioni abilitanti

11:00

Coffee Break

11:15

"Gli obiettivi “bilanciati” del Gruppo Hera: la Balanced Scorecard come strumento di indirizzo, controllo e incentivazione"
Silvia Cicchelli
, Direzione Corporate Social Responsibility, Responsabile Gestione Sistema Balanced Scorecard, Hera
- La Balanced Scorecard strumento integrato con la gestione e pianificazione aziendale
- Dalla mappa strategica alla definizione di progetti obiettivo
- Collegamento tra BSC e sistema incentivante del management

12:00

"La misurazione economica e finanziaria delle performance industriali: dagli indicatori quali-quantitativi al cash flow"
Tarciso Pagnozzi
, Operational Control Director, Brevini Power Trasmission
- Caratteristiche di un modello di controllo industriale: driver operativi e driver di business
-L'implementazione del nuovo sistema operativo: ottimizzazione della reportistica direzionale
- Dalla misurazione delle performance dell'officina al cash flow

12:45

Dibattito e confronto guidato

13:00

Chiusura dei lavori


 

19 giugno
Milano
 

Concept

Knowità, attraverso questo incontro, intende dare spunti concreti sulle modalità di implementazione in azienda di indicatori di sintesi che riescano, con affidabilità e accuratezza, a dare una valutazione della funzionalità globale dell'organizzazione monitorando il continuo allineamento agli obiettivi perseguiti dalla Direzione e superando eventuali criticità e resistenze generati da un'attività di misurazione non comunicata correttamente all'interno della struttura.

Agenda

9:30

Registrazione dei partecipanti

10:00

Saluti di benvenuto
Michele Bignami
, Partner, Studio Legale NCTM

10:15

HR metrics: perché misurare e per chi?
Roberto Piana
, Membro del Comitato Scientifico dei Master HR, Il Sole24ORE - Membro del Comitato Editoriale, Ticonzero
- Le Metriche per gli Intangibili: i modelli e le ricerche finora sviluppate
- Misurare per Gestire e Comunicare: alcune proposte di Best Practice

10:30

"Le metriche di valutazione e customizzazione del processo di recruitment"
Luca Ornaghi
, Volume Projects & HR Consulting Manager, Experis - Manpower Group
Daniela Falzone, Specialist Volume Project Centre of Excellence, Experis - Manpower Group
Mario Magnani, Employee Selection Process Experis - Manpower Group
- L'analisi delle esigenze aziendali: job description e job position
- Gli indicatori del comportamento manageriale e l'individuazione del Talento
- KPI di processo per la verifica dell'efficacia

11:30

Coffee Break

11:45

"Licenziamento per scarso rendimento"
Michele Bignami
, Partner, Studio Legale NCTM
- Quando il rendimento del lavoratore assume rilevanza giuridica
- I criteri statistico-comparativi per determinare la soglia minima di utilità della prestazione
- L'onere probatorio a carico del datore di lavoro

12:00

"Valutare il clima aziendale e la sua incidenza nelle performance dell'intera organizzazione"
Stefano Miccoli
, Chairman, SearchNet International – Partner, Miccoli Knudsen International
- L'efficacia della valutazione del clima
- La valutazione della performance delle risorse umane
- Performance risorse umane e performance aziendale

12:45

"Monitorare, gestire e valutare le prestazioni delle proprie risorse umane: l'esperienza di Compass"
Fabio Pierpaoli
, Direttore Risorse Umane, Compass
- Il modello di misurazione periodica delle prestazioni
- Come stimolare l'intera struttura al raggiungimento di risultati condivisi
- Il sistema di incentivazione: obiettivi e meccanismo di gestione

13:30

Lunch

14:45

Chiusura dei lavori


 

4 luglio
Firenze
 

Concept

Knowità, attraverso questo meeting, intende supportare le aziende che vogliono sviluppare un nuovo progetto di e-commerce e fornire utili spunti pratici a coloro che hanno già implementato tale strumento, ma non riescono ancora a trarne i benefici attesi. Progettare e implementare adeguatamente nuovi modelli di business significa dare ossigeno alle aziende soprattutto in un momento di crisi come l’attuale, aiutando lo sviluppo delle vendite anche tradizionali e la crescita internazionale.

Agenda

15:30

Registrazione dei partecipanti

16:00

Saluti di benvenuto e apertura dei lavori a cura del Chairman
Davide Volgare, Consulente di Direzione, A&C

16:15

“La cultura lean per riorganizzare i processi aziendali e aumentare la competitività”
Andrea Greco
, Senior Consultant, A&C
- Il “Lean Thinking”: nascita della metodologia, sviluppo, strumenti e vantaggi derivanti dalla sua applicazione
- Gli sprechi: individuazione e riduzione
- Lean “manufacturing” e Lean “Out of manufacturing”
- Esempi di Best Practices

16:40

"L’approccio Lean come strumento di competizione"
Paolo Barbagli
, Amministratore Delegato, Barbagli Srl
- L’introduzione della Lean Organization all’interno della cultura aziendale
- La ridefinizione dei processi per recuperare efficienza e competitività

17:15

"Snellire i processi: strumenti e metodologie"
Riccardo Gandolfi
, Sedoc Finance Network

17:30

“Come rendere efficienti i processi amministrativi e ottimizzare le risorse a disposizione”
Mauro Tranquilli
, Amministratore, Sedoc Finance Network

18:00

“Lean thinking ed eccellenza: la chiave sono le risorse umane”
Franco Giampaoletti
, Group HR Director, Seves
- Come implementare una corretta strategia di comunicazione interna
- Condividere gli obiettivi e coinvolgere le risorse umane: leve strategiche per un corretto processo di cambiamento

18:30

Dibattito e discussione

19:00

Chiusura dei lavori e aperitivo di networking


 

logo-sedoc_finance_network-500x109
11 luglio
Milano
 

Concept

Knowità, attraverso questo incontro, si pone l’obiettivo di illustrare gli assunti concettuali e metodologici dell’analisi dei costi, focalizzando l’attenzione sulle peculiarità e finalità di tale indagine nonché sui possibili sistemi di allocazione degli elementi di costo. Integrando lo studio classico con i nuovi modelli di reportistica, di programmazione e controllo e con l’ausilio di casi aziendali di successo, il meeting guiderà i partecipanti attraverso una più precisa interpretazione dei risultati d’impresa tale da essere prontamente utilizzabile dal management a tutti i livelli e in ogni momento decisionale.

Agenda

9:15

Registrazione dei partecipanti

9:45

Apertura dei lavori e intervento del Chairman
"Contabilità Analitica e tecniche di Cost Allocation"
Alessandro Saviotti
, Fondatore e Amministratore, Knowità - Professore a Contratto di Economia Aziendale, Università degli Studi di Siena
- Gli utilizzi e le fasi d'implementazione della Co.An.
- Metodologie di allocazione Centri di Costo
- Direct e Full Costing: vantaggi e svantaggi

10:30

"Step implementativi ed esemplificazioni operative"
Alessandro Saviotti
, Fondatore e Amministratore, Knowità - Professore a Contratto di Economia Aziendale, Università degli Studi di Siena
- Modalità per l'analisi della marginalità di Business Unit
- Come strutturare un modello di contabilità industriale e di prodotto
- L'analisi di redditività delle vendite

11:00

Coffee Break

11:15

Coffee Break

11:30

"L'applicazione di modelli diversi di contabilità analitica in realtà aziendali differenti"
Marco Gobbi
, CFO, Honeywell Italia
- Esiste un modello ideale?
- Quali sono gli obiettivi da perseguire con la scelta di un certo modello di CO.AN.
L'esperienza in una grande azienda: Honeywell Italia

12:00

Q&A

12:15

"La Contabilità Analitica adottata da una PMI italiana: vantaggi e obiettivi perseguiti"
Marco Gobbi
, CFO, Honeywell Italia
- Approcci diversi per aziende diverse: criticità e peculiarità della Co.An. applicata ad una PMI
- Come implementare correttamente un processo di analisi e gestione dei costi
- Presentazione di esperienze e casi operativi

12:15

Dibattito e confronto guidato

13:00

Chiusura dei lavori


 

18 settembre
Pesaro
 

Concept

Knowità, attraverso questo incontro, intende esporre alcune tra le più conosciute e utilizzate tecniche e metodologie di un buon recruiting attraverso l’esperienza di autorevoli esperti del settore e di alcuni case study di successo, con l’obiettivo di presentare le fasi di un processo di selezione efficace volto ad evitare considerevoli errori durante il momento della scelta del candidato che possono comportare elevati costi di formazione, basso rendimento, alto tasso di assenteismo e rotazione del personale.

Agenda

9:30

Registrazione dei partecipanti

10:00

Apertura dei lavori a cura del Chairman
Enrico Carrescia, Presidente, AIDP Marche

10:30

"Il recruiting online per facilitare l'incontro tra domanda e offerta di lavoro"
Vittorio Maffei
, Managing Director, InfoJobs.it
- I vantaggi del recruiting online
- Andamento delle offerte di lavoro
- L'offerta di lavoro nelle Marche

11:15

"Il recruiting al centro del successo aziendale: il caso Camaieu"
Alessandra Andè
, Responsabile Reclutamento e Formazione di Camaieu
- L'inserimento di personale in Camaieu
- Come innovare le modalità e i canali di reclutamento

11:30

Coffee Break

11:45

"Valori e strategie aziendali che guidano processi di selezione e sviluppo del personale in Tetra Pak"
Gianmaurizio Cazzarolli
, Director HR and Services Modena Site, Tetra Pak Packaging Solutions
- L'importanza delle cultura e dei valori in azienda
- Employer branding: come attrarre e trattenere i talenti in azienda
- L'attività di recruiting in Tetra Pak

12:30

“Come attrarre e selezionare i migliori talenti in Italia: il caso Indesit”
Giuliano Calza
, Head of People Development & Internal Communication, Indesit
- Come individuare i migliori talenti per la crescita
- I criteri utilizzati per identificare il "Talento"
- Il processo di selezione in Indesit

13:15

Dibattito e discussione

13:30

Lunch

14:45

Chiusura dei lavori


 

infojobs2011xx
25 settembre
Milano
 

Concept

AISM e Knowità, tramite questo percorso organizzato su quattro incontri di mezza giornata, intendono illustrare alle imprese le scelte strategiche effettuate dall’Alta Direzione e dalle funzioni di Marketing e Vendite per avviare con successo il processo dell’internazionalizzazione, attraverso lo studio dei casi di mercato estero. Le giornate che possono considerarsi un iter formativo completo, sono comunque acquistabili anche singolarmente.

Agenda

9:00

Registrazione dei partecipanti

9:30

Apertura dei lavori
“I principali passi verso l’internazionalizzazione”
Alessandro Lelli
, Docente, Università di Bologna - Facoltà di Economia
- Fare Market Sensing
- Le fasi dell’internazionalizzazione
- Analisi del comportamento del cliente straniero e sua gestione
- Il concetto di cultura

11:15

Coffee Break

11:30

“Introduzione alla contrattualistica internazionale”
Pierluigi Samarotto
, Partner, Studio Pirola Pennuto Zei e Associati
- Differenze di cultura giuridica ed economica tra gli interlocutori
- I contesti normativi
- Tipologie contrattuali

12:15

“Come finanziare la crescita all’estero”
Lorenzo Astolfi
, Managing Partner, N+1 SYZ Italy
- Le alternative di finanziamento
- Crescere organicamente o tramite acquisizione
- L’acquisizione all’estero per le medie imprese

13:00

Dibattito e confronto guidato

13:30

Chiusura dei lavori
Alessandro Lelli, Docente, Università di Bologna - Facoltà di Economia


 

26 settembre
Milano
 

Concept

Knowità, attraverso l'intervento di note best practice e momenti di discussione e confronto tra i partecipanti, intende presentare le varie modalità gestionali in grado di consentire un coordinamento orizzontale e verticale delle varie funzioni aziendali, grazie ad un sistema basato sulla definizione di obiettivi condivisi da raggiungere e analizzare i vantaggi derivanti dall’utilizzo del budget quale strumento che permette di allocare in maniera ottimale le risorse a disposizione.

Agenda

9:15

Registrazione dei partecipanti

9:45

Apertura dei lavori a cura del Chairman
“L'evoluzione del processo di budgeting in ottica strategica”
Alessandro Saviotti
, Fondatore e Amministratore, Knowità - Professore a Contratto di Economia Aziendale, Università degli Studi di Siena

10:15

“Processo di budgeting: obbiettivi, step, attori, tempistiche e modalità di comunicazione interna”
Manolo Pertusini
, Responsabile Planning & Control, Tamoil Italia
• Obbiettivi del Budget e condivisione delle assunzioni
• La definizione del processo di budget: fasi, attori, richiesta dati, comunicazione interna
• Ruolo della P&C nel coordinamento e ottimizzazione del processo

10:45

Q&A

11:00

Coffee Break

11:15

“Il processo di budgeting delle Business Unit in Selex Elsag”
Fabrizio Monasteri
, Responsabile LCM, Project Control & KPI della Business Unit Sistemi di Comunicazione Professionale, Selex Elsag
- Il sistema di Budgeting: interfunzionalita’ ed aspetti organizzativi
- L’elaborazione del budget: fasi del processo e strumenti utilizzati
- Analisi delle performance per Business Unit

12:00

"Il budget all’interno del Gruppo Waste Italia”
Daniele Vanzanelli
, CIO, Sostenya Group
- Le pecularità del settore ambientale che condizionano il processo
- La filosofia del processo
- Il focus sulla dimensione commerciale

12:45

Dibattito e confronto guidato

13:00

Chiusura dei lavori


 

2 ottobre
Milano
 

Concept

La gestione del rischio di business continuity è il focus di approfondimento dell’edizione 2012 del Premio Assiteca: un riconoscimento unico in Italia che si basa sulla realizzazione di un’indagine funzionale a valutare il grado di preparazione delle aziende italiane sul tema della gestione del rischio.

Agenda

14:00

Registrazione dei partecipanti

14:30

Apertura dei lavori a cura del Chairman
Alberto Floreani, Facoltà di Scienze Bancarie Finanziarie e Assicurative, Università Cattolica del Sacro Cuore

14:40

“Business Continuity Management e Crisis Management: la comunicazione nelle crisi aziendalii”
Marco Lombardi
, Docente, Università Cattolica del Sacro Cuore

15:00

“La salvaguardia del valore aziendale a seguito di un evento dannoso: le best practices delle imprese finaliste del Premio Assiteca 2012”
Aziende Finaliste

- Alessandro De Felice, Group Risk Manager, Prysmian
- Marco Terzago, Risk Manager, SKF Industrie
- Franco Magni, Country Insurance Manager, ABB
- Matteo Vigo, Risk Management Director, Barilla G. e R. F.lli
- Francesco Velluto, Amministratore Delegato e Valeria Bottiglione, People and Culture, Business Partner, Vestas Nacelles Italia
- Manuel Di Casoli, Security Manager, Nestlé Italia
- Giovanni Ferretti, Resp. Processi, Infrastrutture e Service Creation e Fabio Cuneaz, Resp. Tecnologie e Infrastrutture, SEAT Pagine Gialle

17:00

Tavola Rotonda
Modera: Maria Rosa Alaggio
, Direttore, Insurance Magazine
Partecipano i componenti del Comitato Tecnico Scientifico del Premio Assiteca:
- Lucio Silvio Casati, Segretario Generale, BCManager
- Paolo Rubini, Presidente, A.N.R.A.
- Michael Tesch, Presidente, A.N.D.A.F. Lombardia
- Federica Seganti, Direttore Master IRM, MIB Trieste
- Cristiano Busco, Facoltà di Economia Aziendale, Università degli Studi di Siena
- Alberto Floreani, Facoltà di Scienze Bancarie Finanziarie e Assicurative, Università Cattolica del Sacro Cuore
- Renato Gazzola, Presidente, SERNET
- Alessandro Saviotti, Fondatore e Amministratore, Knowità
- Edmondo Tettamanzi, Partner, ASSITECA

17:45

Discussione e chiusura dei lavori

18:00

Aperitivo


 

premioassass
16 ottobre
Milano
 

Concept

Quest’incontro si pone l’obiettivo di fornire ulteriori e specifiche informazioni a chi desidera spingersi oltre gli stretti e limitati confini italiani e per i quali la Cina non deve considerarsi solo un miraggio. Centrali saranno le tematiche valutative e operative in grado di rispondere a quegli interrogativi che spesso frenano le aziende di fronte al cambiamento, tramite un’analisi della politica economica e commerciale estera, delle caratteristiche socio-culturali, religiose e demografiche, valutando poi gli aspetti pratici dell’investimento e le potenziali opportunità e minacce connesse al progetto.

Agenda

9:00

Registrazione dei partecipanti

9:30

Apertura dei lavori e intervento
“La conoscenza della cultura cinese per fare business in Cina”
Giancarlo Cervino
, Consigliere Nazionale, AISM - Associazione Italiana Marketing
- Brevi cenni di storia della Cina
- Lo sviluppo dei nuovi mercati in Cina
- Usi e costumi cinesi
- Come comportarsi per fare business in Cina

11:15

Coffee Break

11:30

"Opportunità del mercato cinese: profili giuridici"
Enrico Toti
, Of Counsel, Studio Legale Associato NCTM
- Investimenti diretti ed indiretti: quali gli strumenti
- Rischi
- Cautele

12:00

“Investire e creare valore in Cina: il caso aziendale OMP Mechtron”
Alessandro Mari
, Marketing & Business Development Manager, OMP Mechtron
- Perché OMP Mechtron è andata in Cina
- Cosa abbiamo fatto nel breve e medio periodo
- Quale è per il gruppo OMP il valore strategico di quella specifica location

12:45

Dibattito e confronto guidato

13:00

Chiusura dei lavori
Enrico Toti, Of Counsel, Studio Legale Associato NCTM

13:15

Lunch


 

21-22 novembre
Milano
Top Management Forum 2012

 

TORNA SU