I budget di Marketing in aumento nel 2015

Circa il 63% delle aziende ha pianificato per il 2015 l’aumento del budget di marketing, come riportato da una survey di Econsultancy realizzata in collaborazione con Oracle Marketing Cloud.

Marketing Budget increase in 2015Quali sono i driver che hanno guidato questa scelta?

I consumatori sono sempre più connessi ed informati, ricercano informazioni prima di acquistare e addirittura utilizzano lo smartphone come un assistente in-store, cercando informazioni in tempo reale o chiedendo pareri e informazioni alla propria cerchia sociale. Un recente report di Deloitte ha indicato che il 33% delle vendite in-store sono influenzate direttamente dai device digitali.

Questo fenomeno ha comportato la necessità di sviluppare competenze digitali nei dipartimenti Marketing delle aziende, che oggi si trovano sempre più a dover progettare e gestire le relazioni con i consumatori utilizzando i media digitali, driver ormai fondamentale per la crescita del business.

Allo stesso modo, mantenere i clienti sempre ingaggiati sul Brand rimane una sfida estremamente complessa perché oggi l’infedeltà al brand è a portata di click. Questo ha comportato spesso una reazione difensiva da parte dei Brand che hanno pensato semplicemente di dirottare gli investimenti ADV soprattutto sui media digitali, ottenendo però l’effetto di saturare anche i canali social di pubblicità aggiuntiva senza raggiungere particolari risultati.

Lo stesso Facebook, che vive di pubblicità, ha recentemente informato di un aggiornamento del loro algoritmo che darà più visibilità ai post degli amici rispetto a quello dei Brand. Il rischio che non vuole correre Facebook è quello di essere percepito come un grande catalogo di pubblicità (sono stati anche fortemente disincentivate le tecniche di Link Baiting che rendevano i post molto simili a spam) e quindi meno rilevante per l’utente.

 

What is the single most important area of digital focus for your organisation in
2015?

“Analysis of the customer journey and reducing the number of messages whilst increasing their effectiveness.”

Company respondents

 

I marketers devono quindi ripensare le loro strategie digitali in modo nuovo e più aderente alle necessità e ai desideri delle persone. Non basta fare pubblicità anche sui canali digitali, diventa necessario ripensare integralmente la strategia, rimpiazzando i metodi passati con una conoscenza approfondita del proprio pubblico e attraverso analisi di dati derivanti dai comportamenti di clienti e prospect.

E’ quindi sempre più importante indirizzare i budget allo studio e alla comprensione dei clienti, in modo da avere insight più analitici e precisi per elaborare strategie di engagement basate sul comportamento effettivo dei clienti e non più soltanto sull’aumento della pressione pubblicitaria.

In accordo a quanto riportato sul Marketing Budgets Report, il 79% delle aziende ha pianificato di aumentare gli investimenti sulle tecnologie per il digital marketing, in aumento del 13% rispetto al 2014. Le tecnologie su cui i Marketers stanno focalizzando gli investimenti sono principalmente quelle che permettono di comprendere i comportamenti e successivamente permettono di sviluppare le relazioni e, soprattutto, mantenerle nel tempo:

  • Test A/B e test multivariati (50% delle aziende sta investendo in quest’area)
  • Marketing Analytics (42%)
  • CRM (48%)

In questo momento una grande responsabilità sta investendo i dipartimenti Marketing: con l’attenzione del CEO e maggiori investimenti disponibili, adesso non hanno più scuse: devono dimostrare di saper attrarre e mantenere i clienti, diventando il driver centrale per la crescita del business.

Come far per.. Passare dal prospect al cliente fedele

Ti appassiona questo tema?
Il 18 giugno ne discuteremo approfonditamente all'evento "Come fare per" dedicato al digital marketing, con un focus su come sviluppare la fedeltà digitale.

Come trasformare un prospect in un cliente fedele?
Attraverso quali strategie si possono raggiungere i migliori risultati?

Clicca qui per saperne di più

TORNA SU